APERITIVO MILANO. IL TRAMONTO DI UN MITO

Diversi anni fa il grande Vinicio aprì uno dei locali più all’ avanguardia della nostra città, il Milano Cafè un vero salotto, nel centro della nostra città meneghina, arredato e curato in ogni suo dettaglio e super specializzato nel aperitivo “alla milanese”.

IMG_1550

Era tempo (credo almeno un paio d’anni) che non ci entravo. La scusa per farlo è un aperitivo con una cara amica che non vedo da tempo, Erica Brenci bravissima fotografa specializzata in wedding (consiglio di visitare sia il suo bellissimo sito www.lesamisphoto.com che la sua pagina FB Les Amis Photo).

IMG_1564

 

IMG_1565

 

Torniamo al locale: non mi voglio dilungare (diventerei noioso) ma qualcosa è successo. Qualcosa, negli ultimi anni, è cambiato. Di sicuro, non c’è più il sig. Vinicio Valdo. Lo schema è (apparentemente) sempre lo stesso: un omino “bianco” fisso alla cassa, qualche bel ragazzotto del Bangladesh dietro al banco bar ed un numero imprecisato di ragazzi, sempre del Bangladesh, che controllano la sala. Per finire, solo durante l’ aperitivo, tre corner per il cibo “gestiti” sempre da ragazzi del Bangladesh.

IMG_1567

Chiarisco SUBITO che il fatto che la maggior parte del personale sia del Bangladesh non mi meraviglia e non mi infastidisce minimamente. Chi era già pronto a crocifiggermi, rimetta subito martello e chiodini in tasca perchè con me casca molto male !!!

Tornando, invece, a noi, mi spiace dirlo ma quello che consideravo uno tra i migliori locali di Milano è diventato, a mio modesto parere, uno dei tanti, forse (in un certo senso), uno degli ultimi. Vanno bene i corner per il cibo ma se chiedi 10 euro per due dita di vino bianco non puoi pensare di servire (tra l’ altro con molta fatica) del cibo da “aperitivo da 3 euro al bar della stazione” (senza – ovviamente – offendere i bar delle stazioni ferroviarie). Se vuoi copiare chi ha reso famosa questa formula cerca, per lo meno, di farlo bene.

IMG_1552

 

PROMOSSO: Nonostante dia l’ impressione di non essere rinnovato da tempo, l’ arredamento ha sempre qualcosa di affascinante.

RIMANDATO: In memoria dei vecchi tempi, forse sono passato la sera che la cambusa era vuota probabilmente per colpa di qualche fornitore che non aveva consegnato la sua merce. Lo spero.

BOCCIATO: Sia il buffet (una brutta copia di quello che faceva la vecchia gestione) sia i prezzi esagerati. Scusate ma non ve li potete permettere.

Buon appetito

IL Direttore

Tags from the story
, , , ,
More from Marco De Padova

LA FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO

Come ogni anno, anche quest’anno La Metro Cash and Carry ha organizzato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *