COMPLEANNO CON CENA AL PRESSO

I tempi cambiano così come il numero dei nostri anni ed i modi di ricordarli. Fino a poco tempo fa se volevi festeggiare, magari organizzando una bella cena con i tuoi amici più stretti, era sufficiente prenotare un tavolo nel tuo ristorante preferito oppure, se la scelta ricadeva sul ” mangiamo qualcosa a casa e via … ” , era sufficiente chiedere, ai propri ospiti, di portarsi la sedia da casa.

Ora , oltre a queste ormai “vecchie abitudini”, esiste anche un piano “C” : puoi affittare un vero e proprio appartamento.

Niente ristorante, niente casa da rivoluzionare prima e da ripulire dopo ma, semplicemente, uno spazio tutto tuo per le ore che vuoi con tanto di cucina a vista, tavolo per i tuoi ospiti apparecchiato in ogni dove, uno o più chef personali, un menù ad hoc, sala relax e, perché no, anche una sala cinema con tanto di poltroncine stile cinema “Odeon” .

Questa è una soluzione che ho consigliato a molti amici e devo dire che, ad oggi, nessuno è venuto a cercarmi con il bastone in mano. E questo fine settimana ho scoperto perché.

Sabato ho festeggiato il compleanno di un carissimo amico, Andrea Quercia alias Chef  Tretazze vista la sua abilità tra i fornelli, in questo spazio e, devo dire, che la scelta è stata azzeccatissima.

Nonostante il numero degli invitati ( 13, ma nessuno se ne accorto ) la serata è trascorsa nel migliore dei modi. Non uno chef ma bensì due hanno preparato una strepitosa cena a base di pesce il tutto innaffiato da del ottimo vino bianco con bolle e senza, scelto e portato dal festeggiato ( qui è possibile farlo, mentre al ristorante, no ).

Qui di seguito una serie di piatti cucinati, impiattati e serviti con cura dalle due cuoche:

E per festeggiare una torta preparata apposta da una delle più innovative pasticcerie di Milano, Ernst Knam.

Liquori ricercati e dolcetti d’assaggio hanno accompagnato le chiacchiere del dopo cena.

Felicissimo di aver rivisto Mavi ( mamma mia quanto beve !!! ), Fabio ( bravo, bravo, bravo … ), Chiara e il suo splendido pancione.

Auguroni di cuore, amico mio.

Il Direttore

 

 

More from Marco De Padova

SIAMO TIPI DA SPAZZATURA

Ieri 16 ottobre, come tutti gli anni dal 1979, è stata una...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *