FILETTO AL PATE’ D’OLIVE

In un momento di difficoltà economica come questo spesso la fantasia ci aiuta a cucinare qualcosa di buono senza dover sforare il budget quotidiano. Per nostra fortuna non esiste solo il costosissimo filetto di manzo. Per nostra grande fortuna esiste anche quello di maiale che non sarà (certo) allo stesso livello del suo “omonimo” ricco ma, per noi comuni mortali con l’ occhio attento allo scontrino, altrettanto buono e gustoso.

Semplicemente scottato è già buono ma, con un pò di fantasia o (come nel mio caso) con l’ aiuto di un amico chef, lo si può gustare anche in altri modi. Ieri, grazie alla splendida giornata di sole, ho preparato il filetto di maiale con patè d’olive ed olio al basilico fatto in casa (versate in una tazza del olio d’ oliva e aggiungete delle foglie di basilico fresco. Lasciate insaporire per almeno un’ ora).

La prima cosa che ho fatto è stato distendere il filetto intero su un tagliere in modo da fargli perdere un pò di freddo da frigorifero,

IMG_2540

Dopo qualche minuto, ho tagliato il filetto in fettine da circa 2 cm.

IMG_2542

Nel frattempo ho acceso la griglia (anche una pentola antiaderente va benissimo) e ho cucinato i singoli filetti su tutti i lati in modo omogeneo.

IMG_2546

Una volta pronti ho messo i filetti, ancora caldi, in un piatto.

IMG_2547

Ho aggiunto, subito, del olio d’ oliva crudo al basilico

IMG_2548

e, immediatamente dopo, ho versato un cucchiaino di paté d’olive su ogni filetto.

IMG_2549

Nel frattempo ho cucinato, sulla stessa griglia, delle melanzane che ho semplicemente condito con olio d’oliva, sale ed abbondante aglio. Ho servito tutto insieme ancora caldo.

IMG_2536

Nient altro da aggiungere. Prova e poi mi dirai.

Buon appetito

Il Direttore

More from Marco De Padova

ITALIANI, POPOLO DI SPRECONI

Qualche giorno fa, si è svolto a Milano un’ interessante incontro sullo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *