GENTE DI MARE

Per una chiacchierata di lavoro con amici importanti, ci vuole un posto speciale. Una volta deciso se cenare a base di carne o di pesce, parte la scelta del posto. Nonostante sia un abitudinario, questa volta avevo voglia di cenare in un posto nuovo. Faccio qualche telefonata ed ecco che arriva il nome del ristorante giusto per la cena: Gente di Mare. Cerco il numero e prenoto subito. Non vorrei non trovare posto e dover ricominciare tutto da capo.

Arrivo per primo e mi accomodo in attesa che i miei amici mi raggiungano. Fuori fa un caldo infernale dentro, invece, c’è un aria condizionata da favola. I miei compagni di cena sono arrivati. Iniziamo ad ordinare. 

IMG_0926

IMG_0927

IMG_0928

IMG_0931

IMG_0932

La nostra cena è una scusa per parlare di un bellissimo progetto che ho per il prossimo Expo2015. Abbiamo molto da parlare. Ci limitiamo, quindi, a solo due portate: un antipasto ed un secondo a testa. Unico “accordo” tra le parti: tutti i piatti devono essere assolutamente diversi in modo che tutti possiamo (se vogliamo) assaggiare dal piatto del nostro vicino.

Le chiacchiere finiscono così come anche il dolcino che abbiamo preso e diviso (in tre). E’ ora di rincasare. Domani è un altro giorno e ci sono un sacco di cose da fare.

PROMOSSO: la qualità del pesce che abbiamo preso. Mi dicono che anche il crudo sia molto buono.

RIMANDATO: la quantità di pesce (visti i prezzi) in alcuni piatti e il servizio prenotazioni (non avevano segnato la mia prenotazione).

BOCCIATO: I prezzi assolutamente esagerati e la qualità del servizio, simpatico ma non all’ altezza dello scontrino finale. Un posto che vuole sentirsi di prima fascia non può commettere errori e in serata ne abbiamo “subiti” diversi. Inoltre mi permetto di consigliare un’attenzione particolare al crudo. Ottimo (senza dubbio) ma se solo fai un pò “il pirla” , facendoti prendere la mano, rischi di prendere un bello sberlone al momento di pagare il conto.

Buon appetito

IL Direttore

Tags from the story
, , , , ,
More from Marco De Padova

SIAMO TIPI DA SPAZZATURA

Ieri 16 ottobre, come tutti gli anni dal 1979, è stata una...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *