Il Barattolo della Nonna

CI SIAMO. Con i primi “profumi primaverili” perdiamo la testa e pensiamo immediatamente al cambio del armadio e alle prime gite fuori porta. Ancora un paio di giri di calendario e possiamo dire di essere (quasi) pronti per inaugurare (finalmente) la nostra “Stagione a quadretti” (vedi le tovaglie da picnic). C’e’ chi ama farlo in campania, chi in spiaggia sotto l’ombrellone, chi sui tavoli di legno massiccio di qualche baita a 2000mt e chi, come il sottoscritto, comodamente seduto con le gambe sotto al tavolo del proprio terrazzo di casa.

La scusa per parlare di picnic (forse ancora con un po’ troppo anticipo)  arriva grazie ad una nuova grande collaborazione nata tra iFood.it e Le Conserve della Nonna (Gruppo Fini per essere chiari). Grazie a questa “alleanza” e’ nato il contest #ilmiopicnic che ha coinvolto 50 foodblogger (49 + ME) – provenienti da tutta Italia – con il compito di creare delle gustose ricette legate al concetto del picnic.

IMG_0504

Per “creare e comporre” (manco fossi Bottura) i miei 2 piatti ho pensato, innanzitutto, alle mie personali regole per organizzare un #Picnic con la P maiuscola:

1. Comodita’ = utilizzo dei #barattoli

2. Gusto = assolutamente quelli personali de #InCucinaConIlDirettore

3. Ingredienti = quelli de #leconservedellanonna

Oggi ti spieghero’ come preparare una sorta di “piatto unico a strati” utilizzando diversi prodotti de Le Conserve della Nonna. La prossima volta, invece, ti faro’ vedere come utilizzare le pesche sciroppate in un gustoso antipasto “salato”.

PREPARAZIONE RICETTA:

  • RISO VENERE: Fai bollire in abbondante acqua salata il riso per il tempo indicato sulla confezione. Una volta cotto, scolalo e sciacqualo abbondantemente sotto l’acqua corrente. Aggiungi un goccio di olio evo, una macinata di pepe nero (non obbligatorio) e del rosmarino tritato.
  • POMODORINI ESSICATI: Togli i pomodorini dal loro barattolo e, senza scolarli troppo, tagliali a piccoli pezzettini.
  • MOUSSE DI LEGUMI: Scola i legumi dalla loro acqua. Sciacquali bene sotto l’ acqua corrente e poi passali velocemente (2/3 minuti) in una padella con un goccio di olio evo, del cipollotto bianco tagliato a rondelline, sale e pepe. Una volta pronti, passa tutti gli ingredienti nel mixer aggiungendo, se necessario, ancora del olio evo e i pomodorini essiccati a pezzetti.
  • CREMA DI CECI: Scola i ceci dalla loro acqua. Sciacquali bene sotto l’ acqua corrente e poi versali direttamente in una padella facendoli cuocere (almeno 2′) con uno spicchio d’aglio intero (non obbligatorio). Aggiungi sale e pepe. Quando saranno cotti, frullali nel mixer togliendo l’aglio. Una volta ottenuta la crema, mescolala con della ricotta fresca fino a creare un mousse omogenea. Al termine aggiungi del peperoncino tritato ed una manciata di rosmarino.
  • DADOLATA DI PANE NERO: Taglia a pezzetti piccoli il pane nero. Nel frattempo fai saltare in padella la pancetta affumicata a cubetti. Dopo un paio di minuti aggiungi prima i mini gamberetti e poi i pezzetti di pane. Fai saltare tutto ancora per un paio di minuti. Aggiungi sale e pepe.

IMG_0514

IMG_0525

COMPOSIZIONE BARATTOLO PER #ILMIOPICNIC :

A. Svuota il vasetto contenente le pesce allo sciroppo (poi ti spiego come usarle per un favoloso antipasto/aperitivo). Sciacqualo bene sotto l’acqua corrente e lascialo asciugare.

B. Inizia – con gli strati – dal basso:

  • Riso Venere
  • Crema di ceci e ricotta 
  • Riso Venere
  • Mousse di legumi e pomodorini essicati sott’olio
  • Dadolata di pane nero con gamberetti e pancetta affumicata

IMG_0536

Ovviamente gli ingredienti che ho suggerito possono essere sostituiti, tranquillamente, con altri: si ottiene un ottimo risultato anche utilizzando del riso basmati bianco al posto di quello Venere, usando dello speck a cubetti anziche’ la pancetta oppure sostituendo i gamberetti con un altro tipo di crostaceo/pesce. L’importante, pero’, che ci sia sempre il #barattolo.

Buon appetito

IL Direttore

More from Marco De Padova

LA FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO

Come ogni anno, anche quest’anno La Metro Cash and Carry ha organizzato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *