UNA FRITTATA “STRAPAZZATA”

Una delle regole fondamentali che ho imparato dalla mia famiglia è che il cibo non si butta mai neanche quando ne hai in abbondanza.

Grazie sopratutto ai suggerimenti (e alle dritte) dei miei esperti amici (food blogger e chef) qualche giorno fa ho scoperto come utilizzare della ricotta “avanzata”.

Certo, l’idea era quella di fare una frittata ma purtroppo è successo qualcosa nel procedimento di cottura. Molto probabilmente non ho unto a sufficienza la pentola. Niente di male. Ho mangiato delle uova strapazzate, molto buone !!!

Versare in una ciotola la ricotta fresca, tre uova (un rosso e tre bianchi), sale e pepe

IMG_6947

Mescolare e aggiungere dei pomodorini tagliati a pezzetti.

IMG_6948

Rimescolare il tutto.

IMG_6950

Dopo aver fatto sciogliere una noce di burro in una pentola antiaderente, versare tutto il composto cercando di stenderlo uniformemente.

IMG_6951

Cuocere (a fiamma media) per qualche minuto cercando di non far attaccare tutto.

IMG_6952

Nonostante non sia riuscito nel intento di fare una frittata, il gusto è rimasto ottimo. Prova e poi mi dici.

Buon appetito

IL Direttore

Tags from the story
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *