LA FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO

Come ogni anno, anche quest’anno La Metro Cash and Carry ha organizzato – per tutti coloro che aderisco a questa splendida iniziativa – la “Festa delle attività in proprio” . Il giorno? il 10 ottobre 2017.

Invito (anche perché io dimenticherei sicuramente qualcosa) a visitare il sito www.10ottobre2017.it dove potrete trovare tutte le offerte che – gli iscritti – proporranno ai propri clienti.

Nella “distribuzione” dei ristoranti da raccontare a me, devo dire, che è andata molto bene!!! Quando mi è stato chiesto di partecipare a questo progetto la mia paura era quella di ritrovarmi a parlare di un locale che non mi sarebbe piaciuto. Invece … GRAN CULO. Mi è capitato un locale che “puntavo” da tempo e che, anche grazie e soprattutto a questa iniziativa, rivisiterò – di nuovo – molto presto. Ah, dimenticavo; sto parlando di OSTERIA AL9  in Via Thaon di Revel, 9 a Milano.

L’Osteria, come dicevo, quest’anno ha deciso di partecipare al evento FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO proponendo in menù – per la giornata del 10 ottobre –  due piatti: il primo è uno spettacolare risotto allo zucca e taleggio

mentre il secondo piatto è una freschissima battuta di Fassona servita su una splendida tavolozza ricca di condimenti per ogni gusto ed “età”.

Ovviamente il 10 non troverete solo questi piatti. Io ve li consiglio ma potete anche provare uno dei tanti che trovate nel ricco menù dell’ Osteria.

Il mio pranzo è occasione anche per scambiare quattro chiacchiere con i 2 proprietari: Alessandro Secci e Claudio Galimberti (detto il Galimba) che mi raccontano qualche divertente aneddoto successo in questi 12 anni di attività.

PROMOSSO: Il locale mi piace ma quello che mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta è il giardino. In vetrina c’è scritto “siamo in giardino” ma vi assicuro che la scritta in pennarello non rende proprio l’idea.

RIMANDATO: Rimando ogni mia eventuale e ipotetica considerazione poco positiva alla prossima volta quando avrò il piacere di mangiare la cotoletta con patate al forno o la fiorentina da 1 chilo che ho visto passare, magari accompagnate da una delle 300 etichette di vino che ho visto (giuro) nella loro cantina.

BOCCIATO: Non boccio certo il menù. Quello che ho mangiato mi è piaciuto e molto. Il personale? Ma per favore. Gentile e veloce. Il locale? Macché. L’ho appena promosso!!! Ecco se proprio devo trovare qualcosa da “bocciare” è che non c’è parcheggio. Ma voi a Milano conoscete un locale che abbonda di parcheggio?

Buon appetito …

IL Direttore

More from Marco De Padova

LA FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO

Come ogni anno, anche quest’anno La Metro Cash and Carry ha organizzato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *