LA RUSTICA IN VACANZA – SANTA MARGHERITA

Ci siamo. Dopo mesi concentrati sui preparativi, parte il Tour de “La Rustica in vacanza” San Carlo. La prima tappa è al Sabot di Santa Margherita. Ospite d’onore – dietro ai “fornelli” –  la grande Chiara Maci. E io sono molto emozionato.

IMG_1618

 

Si parte presto da Milano. E’ venerdì 1° agosto. Si sente profumo di “primo esodo”. Meglio non rischiare ingorghi lungo la strada. La scelta è quella giusta: in poco più di due ore siamo a destinazione. Decidiamo di fermarci a mangiare un boccone in uno dei ristorantini sul lungo mare di Rapallo. Pesce, pesce e pesce. Che altro se non con un pò di focaccia del posto !!!

IMG_1611

 

E’ ora di rimettersi in macchina. Destinazione Santa Margherita. Il viaggio è breve, forse più breve di quanto ci ho messo a scriverlo ora. Arriviamo al Sabot e scarichiamo gli allestimenti. L’ evento ha ufficialmente inizio. Ora inizia il mio lavoro. Arriva anche il catering. Tutto è nei tempi prestabiliti. Arriva anche Chiara (la Maci). Possiamo “appartarci” nelle cucine ed organizzare tutto con lo chef e il suo staff.

IMG_1673

 

Ore 18:00, l’ evento ha inizio. Il locale è strapieno, non ci sono posti liberi. Gli ultimi arrivati si devono “accontentare” dei posti in fondo ma prevedendo (e sperando) nella presenza di molta gente, Chiara è dotata di microfono. Tutti possono sentire (e vedere, i più vicini) le sue ricette. Si parte con la prima rustica con gambero rosso, stracciatella e basilico.

IMG_1777

 

La prima rustica va letteralmente a ruba. E’ buonissima come, per altro, le altre due. La seconda rustica della nostra giornata al Sabot, è la rustica con miniburger di salmone, avocado e panna acida.

IMG_1780

 

Dopo aver fatto assaggiare (a tutti) anche la seconda rustica, Chiara ha preparato (anche con l’ aiuto di molte ed entusiaste “volontarie”) la terza: la rustica nel Club sandwich.

IMG_1782

 

Un gran successo. Tutte e tre le rustiche sono “evaporate” dai vassoi. Azzeccate tutte e tre le ricette: di classe quella con il gambero imperiale, gustosa quella con la tartare di salmone e di sostanza quella nel Club sandwich. Tre rustiche capaci, a mio avviso, di accontentare il palato di tutti, dai bambini (come il sottoscritto) che si nutrirebbero solo di sandwich, ai giovani che amano il pesce crudo e alle persone (più mature) che apprezzano il gusto fresco di una tartare di salmone e avocado.

IMG_1666

 

IMG_1684

 

IMG_1628 

IMG_1699 

PROMOSSI: Tutto e tutti. Non faccio l’ elenco per non rischiare di dimenticare qualcuno. Tutti promossi, spero anche il sottoscritto.

RIMANDATI: Alcuni meccanismi. Ma è normale, è la prima tappa.

BOCCIATO: Assolutamente niente. Forse il tempo ma non dipende (purtroppo) da noi.

 

e la storia continua al TWIGA di Forte dei Marmi

 

Buon appetito

IL Direttore

 

Presente, per la prima data del Tour, anche Laurel Evans (www.unamericanaincucina.com).

IMG_1715

 

More from Marco De Padova

SIAMO TIPI DA SPAZZATURA

Ieri 16 ottobre, come tutti gli anni dal 1979, è stata una...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *