MILANO FOOD WEEK 2014

Dal 16 al 25 maggio, Milano è stata pacificamente invasa da centinaia di eventi/eventini legati (guarda caso) al cibo.

300 appuntamenti tra alta cucina, design, tecnologia e cultura del benessere enogastronomico.

Arrivata alla sua 6° edizione, MFW anche quest’ anno ha avuto un’ enorme successo. Si calcola che agli eventi a lui legato abbiano partecipato diverse decine di migliaia di persone (si vocifera oltre le 50.000 presenze)

Non potendo partecipare a tutti gli eventi, anche quest anno, ho fatto le mie scelte e anche quest anno, nella maggior parte dei casi, sono stato fortunato.

Ho inaugurato la mia Food week con l’ INSAL’ARTE al Appartamento Lago una delle location migliori per eventi legati al cibo. Presentazione alla stampa leggera ed originale. Bello leggere il “curriculum” dei giovani protagonisti. Con loro, l’ INSALATA diventa un prodotto TOP. PROMOSSI TUTTI anche gli chef che ci hanno preparato un ottimo e fresco brunch.

per blog

2. Incuriosito da quanto riportato sul sito della MFW, ho voluto partecipare al TOUR COOKTOWN LIGHT EDITION. In previsione di organizzare tour gastronomici per conto mio, mi sono inscritto a questo. Niente di che. Mi aspettavo altro. Promosso il giovane oratore e promossa la passeggiata (che non fa mai male). Interessanti i documentari sul risotto e sul panettone ma già visti e rivisti. Inquietante la location della proiezione. ESPERIENZA DA RIVEDERE.

IMG_7497

3. Finito il Tour decido di andare a fare la spesa al MERCATO DELLA TERRA. Non è un evento legato in esclusiva alla MFW ma c’è anche questa settimana e questo è l’ importante. PROMOSSI SEMPRE.

IMG_7467

4. E’ domenica. C’è il sole e decido di uscire per una passeggiata non prima, però, di essere passato al LAGO STORE per una chiacchierata su LA CUCINA EFFICACE. Interessante il sistema di “stivaggio” delle scorte per sopravivere tutta la settimana. CHIACCHIERATA PROMOSSA.

per blog

5. Sono in zona centro e, come dicevo, il sole è alto e caldo. Non ci si può rinchiudere in qualche posto così cambio (al volo) i miei programmi e mi dirigo verso un mercato che già conosco e che mai mi ha deluso: IL MERCATO DELLA COLDIRETTI di Piazza San Babila. Fantastico come sempre. PROMOSSO a pieni voti.

per blog1

per blog2

per blog3

6. Dopo un breve quanto inutile salto in zona Buenos Aires dove non sono riuscito a trovare l’ evento INJERIAMO (ho scoperto solo ora che era stato rimandato), mi dirigo verso piazza XXV Aprile per vedere (rivedere) uno chef al opera: Chef Rubio.

E’ presto (troppo presto) così decido di passare a salutare degli amici che lavorano in zona e di fare (finalmente) un salto da EATALY che non mancherò di rivisitare con maggiore attenzione e di raccontare come merita. Comunque PROMOSSO.

per blog2

7. UNTI & BISUNTI – CHEF RUBIO I suoi scudieri mi dicono che arriverà. Devo (dovrei) aspettare un’ ora ma, sinceramente, non ho una gran voglia. Guardo la gara tra mamma e papà organizzata pescando tra il pubblico e mi dirigo verso un cooking show tra amici food blogger. Chef RIMANDATO ma … per colpa mia.

per blog

8. (Ri)torno al LAGO STORE per assistere (come dicevo) ad una gara culinaria tra tre bravissime food blogger. Vince chi prepara il SUGO AL CUBO più buono ed originale. Vincono tutte. PROMOSSI TUTTI presentatori, partecipanti, pubblico e staff Lago.

per blog4

9. Il giorno dopo (RIRI)torno al Lago Store. Ormai mi riconoscono tanto che qualcuno del ufficio stampa si avvicina per capire di che “specie” sono. Una volta capito che non sono nè della ASL nè dell’ Agenzia delle entrate, tornano i sorrisi. L’ evento IN CUCINA CON VALBRONA ha, finalmente, inizio. Originali e semplici le ricette. Facili (e questo è il punto che spesso si dimentica) da rifare a casa. EVENTO PROMOSSO.

IMG_7624

per blog

10. Si è fatto tardi ma prima di tornare a casa, decido di raggiungere un altro evento che mi ero segnato. Non credo fosse per l’ ora ma mi sa di essere capitato in un “finto evento”. MY STREET BOCCIATO. Passerò (forse) per assaggiare la cucina del locale che ospitava l’ evento anche se quello che ho visto passare, non mi ha incuriosito assolutamente, anzi.

11/12. Spesso quando finisci male una giornata, inizi male anche la giornata dopo. Depenno diversi eventi (ho una giornata piena in ufficio) e lascio solo due eventi: il primo IL CORTILE DEL GUSTO che trovo completamente vuoto (a distanza di qualche giorno poi scopro che nonostante fosse scritto “in cortile”, si svolgeva al primo piano)  e il secondo: LE MIGLIORI APP PER I FOODLOVERS presso la super biblioteca OPEN. BOCCIATA la comunicazione del primo evento, PROMOSSO l’incontro in biblio.

per blog

13. INTERNAZIONALIZZAZIONE DAL GIAPPONE AL KM 0. Il mio famoso amore per tutto quello che ricorda il paese del Sol Levante (dal cibo al gentil sesso) mi porta a seguire QUESTO show cooking anzichè uno degli altri mille in calendario. Interessante e curioso l’utilizzo di alcune materie prime nipponiche per cucinare alcuni piatti prettamente italici. EVENTO PROMOSSO.

IMG_7687

IMG_7707

14. In una delle terrazze più cool del momento si svolge il FOOD FRANCHISING DATE. Siamo sulla Terrazza Aperol in Piazza del Duomo ad un passo dalla Cattedrale ambrosiana. L’ incontro è interessante. Forse la fine troppo lunga e scontatamente “commerciale”. Sarebbe stato (forse) più interessante ascoltare qualcuno che ha realmente “spaccato” in Italia e non un signore che cerca (con gran coraggio) di rivendere il format (vecchio e stravisto) del suo locale messico/calabrese. EVENTO COSI’ COSI’, BUFFET COLAZIONE OK.

per blog

15. Dopo un veloce passaggio in ufficio, tra un diluvio e l’ altro, decido di dirigermi ad un evento che mi ha (da subito) incuriosito COOKIAMO ALLA GRANDE presso lo spazio di AROME. Difficile commentare. Impossibile giustificare il prezzo d’ ingresso per i prodotti che vengono (a detta loro) offerti. Promosso il coraggio nel voler organizzare l’ evento, BOCCIATO il risultato. Salvo, per i buonissimi piattini preparati, gli amici di TEATRO7 inconsapevoli e incolpevoli di tale fallimento.

per blog

15. Visto il flop del evento nr. 14, riesco a scappare prima e vado (corro) a quello che aspettavo con maggior vigore: UN PANINO SOTTO LE STELLE con lo chef Claudio Sadler “ai fornelli” del Accademia del Panino Giusto. EVENTO SEMPLICEMENTE FANTASTICO. Per altre curiosità, ti invito a leggere il mio post sul evento.

per blog

16. Grazie (sempre) al super preciso calendario degli eventi di MFW, scopro che il MERCATO ORTOFRUTTICOLO è aperto (al pubblico) il sabato dalle 9:00 alle 12:00. Decido di farci un salto per capire come funziona e scopra, con gran piacere, che è aperto (al pubblico) tutti i sabati e non solo questo. Grande idea e giusta intuizione a menzionare anche loro tra gli eventi di MFW. Per titolo di cronaca anche i vicini del MERCATO DEL PESCE aprono le porte al pubblico tutti i sabato mattina. Bravi anche a loro. PROMOSSI ENTRAMBI.

IMG_7917

17. Dopo aver pranzato in famiglia (dove organizzo una “doppia gita”, durante uno dei prossimi sabati, sia al mercato Ortofrutticolo che a quello Ittico), decido, nonostante il “sol leone” di fare un salto al MILANO MANGA FESTIVAL. Bello ma non esagerato. Interessante la mostra al interno, un pò meno lo street food esterno. Come sempre la sicurezza alimentare viene dimenticata “a casa”. EVENTO RIMANDATO.

IMG_7979

18. UNA PASTA PER AMICA. Lasciato la fiera del Sol Levante, faccio un salto in centro per seguire un evento culinario dove un’ amica (Milly Callegari) cucina uno spago al sugo rosso e thè nero. Fantastica come sempre. Una persona competente sia in cucina che in farmacia (è pure Dottoressa). EVENTO PROMOSSO.

PER BLOG

19. Con Milly e i suoi spaghetti decido di fermarmi ma poi Alessia mi consiglia di fare un salto al EXPO GATE per seguire un doppio incontro su IL FUTURO DEL CIBO con i grandi chef OLDANI e BERTON. Non serve insistere. Mi rimetto in sella e raggiungo, in breve, Largo Cairoli. Gli chef sono in ritardo di un’ ora ma, a differenza di molti, decido di rimanere ad aspettare. Arriva BERTON (gran signore) mentre OLDANI rimane (come spesso accade) intrappolato nel traffico.  Si inizia lo stesso. Incontro e scambi di opinioni (con il pubblico) molto interessanti. Sappiate, che a breve, non mangeremo più risotto giallo e cotolette ma formiche e cavallette giganti. EVENTO PROMOSSO.

per blog

Il mio tour si ferma qui. Non dico altro ma faccio un doppio anzi un triplo applauso a tutto lo staff di MILANO FOOD WEEK.

Buon appetito

IL Direttore

ps. avviso e ringrazio MFW che vi ho rubato la bellissima foto di copertina

More from Marco De Padova

SIAMO TIPI DA SPAZZATURA

Ieri 16 ottobre, come tutti gli anni dal 1979, è stata una...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *