SEREGO ALIGHIERI

Questa volta non si scherza. Sveglia alle 04:00am, doccia e via di corsa. Appuntamento alle 04.45am e partenza, tassativa, alle 05:00am. Destinazione le campagne di Verona, quelle della Valpolicella, meta di arrivo una delle aziende agricole più importanti e famose al mondo, quella di MASI podere SEREGO ALIGHIERI. Chi risponde al citofono? I pronipoti del Dante Alighieri. 

 

IMG_3462-e1465295576672

IMG_3346

 

IMG_3347

 

IMG_3338

 

IMG_3332

 

IMG_3323

Arriviamo di buon ora. Il mio compito è quello di seguire l’ operato di 12 giovani chef che ci daranno una mano in questa lunga ma ricca e appassionante giornata di lavoro in un contesto ricco di sole, buon cibo e, sopratutto, di buon vino.

IMG_3361

La squadra degli allestitori ha già fatto il grosso del lavoro il giorno prima. C’è solo da controllare che non manchi niente e prepararsi ad accogliere con gran sorrisi i nostri numerosissimi ospiti che arrivano da mezzo mondo.

IMG_3403

Dopo un breve ma caloroso saluto da parte della direzione del podere, partiamo con lo show cooking. Il gruppo viene diviso in due splendide sale che si affacciano su uno caratteristico quanto curato cortile.  Si parte con la preparazione di un tortello ricotta e spinaci. Ad ogni tavolo c’è il necessario per poterli preparare. Lo spirito è alto mentre la dimistichezza con la farina un pò meno ma la simpatia e la disponibilità dei nostri ospiti fa si che lo show cooking diventi un grande gioco.

IMG_3394

Finito lo show cooking, i nostri ospiti vengono portati a fare un giro nelle cantine della tenuta. Io ci sono passato poco prima di ripartire per Milano. Pericoloso farlo. Ci sono (solo) ottimi vini ed è praticamente impossibile uscire a mani vuote. Attenzione (però) perché anche il portafoglio ne risentirà, e parecchio.

IMG_3431

 

IMG_3436

Mentre gli ospiti sono in per cantine, allestiamo le sale ed il cortile per poterli ricevere con due grossi e gustosi buffet. Loro sono circa 200 ma i nostri chef hanno preparato, come sempre, cibo per molta più gente. Meglio avanzare un piatto che salutare un ospite ancora affamato.

IMG_3427

 

IMG_3424

 

IMG_3428

PROMOSSI: tutti, dalla splendida location al catering ed il suo personale di cucina e di sala. Promosso, a pieni voti, anche il personale del podere (gentilissimi e super disponibili).

RIMANDATO: Ci devo pensare. Forse, se il vino da portare via costasse un pò di meno, se ne potrebbe comprare un pò di più.

BOCCIATO: Saranno gli anni che ormai avanzano “senza freno”, ma alzarmi alle 04:00 del mattino non fa più per me.

Buon appetito

IL Direttore

More from Marco De Padova

LA FESTA DELLE ATTIVITÀ’ IN PROPRIO

Come ogni anno, anche quest’anno La Metro Cash and Carry ha organizzato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *